Renata

Dopo un percorso di anni sono arrivata a casa mia. Pensieri, parole, niente è così autentico come “il sentire “ il proprio corpo.
L’esperienza straordinaria di corpocoscienza è stato anche il spogliarsi di ‘energie’ o ‘forze’ della mia famiglia dove sono cresciuta che erano ‘presenti’ in me e che scoprendole e integrandole mi sono liberata di esse.

Renata T., 52 anni, docente